Europa League, ritorno dei sedicesimi - Consigli per gli acquisti

Sedicesimi di Europa League: consigli per gli acquisti

Tanti i risultati sorprendenti dell'andata, clamorosa la vittoria del Midtjylland. Squadre spagnole che si confermano regine della competizione, centrando il tris di successi. Non tutto è da dare per scontato, il fattore campo può essere protagonista

assoluto di insperate rimonte. 

Tra i pali consigliamo portieri che hanno dimostrato grande solidità in terra avversa, mantenendo la propria porta inviolata. E così Leno (Bayer Leverkusen), Fahrmann (Schalke) e Herrerin (Athletic Bilbao), sono pronti a riconfermarsi sotto le curve in festa dei propri tifosi.

United pronto alla carica all'Old Traffort. Gli inglesi, per recuperare lo svantaggio, saranno costretti ad impostare una partita offensiva se non vogliono rischiare una figuraccia davanti al loro pubblico. I danesi hanno sopportato bene la pressione avversaria: ottime statistiche per il centrale di difesa Kian Hansen, che ha fatto registrare un fantasy punteggio di 15. Anche il terzino destro Romer ha saputo contrastare efficacemente le scorribande avversarie. Confermiamo Wesley Hoedt in difesa, ottima prestazione per lui contro il Galatasaray. Se cerchiamo prestazioni più offensive da parte dei nostri arretrati, Alberto Moreno e Coke sono i nomi da aggiungere alle nostre fantasy squadre: i due esterni spagnoli hanno garantito grande spinta alle proprie compagini nelle rispettive gare d'andata.

In mezzo al campo è difficile lasciare fuori Mkhitaryan, protagonista di un'altra grandissima serata europea e migliore dei suoi nella vittoria contro il Porto. Se dovesse giocare, Dries Mertens, potrebbe essere l'arma in più per il Napoli nella rimonta contro il Villareal. Lo stesso vale per Josip Ilicic: con la ricca concorrenza da parte dei compagni di squadra, una buona prestazione in coppa potrebbe garantirgli un posto da titolare in campionato. Con molti risultati in bilico, potremmo aspettarci numerose interpretazioni difensive da parte degli allenatori per il centrocampo. In questi casi risulta conveniente puntare più sulla quantità che sulla qualità: Biglia (Lazio), Bruno (Villareal) e Dembele (Tottenham) potrebbero risultare decisivi, supportando egregiamente la manovra difensiva e collezionando svariati fantasy bonus.

Numerosi i tentativi di attacco di Napoli e Fiorentina, con Bernardeschi e Callejon probabili trascinatori. Lazio pronta a ripartire in contropiede, Matri decisivo nelle finalizzazioni delle rapide manovre offensive dei compagni. Firmino (Liverpool) vorrà garantire il passaggio del turno ai suoi davanti al proprio pubblico. Prestiamo attenzione a partite all'apparenza chiuse come quelle di Valencia e Siviglia. Con il risultato in pugno, le difese ispaniche potrebbero essere soggette a cali di tensione, regalando ottime opportunità agli attacchi avversari.

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.